Passa alle informazioni sul prodotto
1 su 13

Rolex

Rolex Sea-Dweller "Doppia Scritta Rossa"

Rolex Sea-Dweller "Doppia Scritta Rossa"

VENDUTO

Brand: Rolex
Typology: Orologio subacqueo vintage
Year: 1976
Il primo Sea-Dweller di produzione è stato il Double Red Sea-Dweller (DRSD). Il soprannome si riferisce alle due linee rosse sul quadrante, che lo differenziano dai pochi prototipi che presentano una sola riga di testo rosso. Quelli sono, come ci si aspetterebbe, chiamati Sea-Dweller "Single Red". È interessante notare che la valvola per la fuoriuscita dell'elio non è una caratteristica distintiva di tutti quei prototipi, ma è diventata la firma della famiglia Sea-Dweller come la conosciamo oggi, quindi iniziamo con il primo vero e proprio riferimento di produzione.

Rispetto al Submariner standard dell'epoca, il DRSD e la sua cassa in acciaio da 40 mm si distinguevano per l'evidente valvola sulla carrure sinistra. Offriva anche la visualizzazione della data alle tre, informazione fondamentale per i subacquei che misurano le loro lunghe permanenze sott'acqua. È interessante notare che il plexi non presentava il consueto ciclope sopra la finestra della data, in quanto non avrebbe sostenuto la pressione subacquea (all'epoca il ciclope era semplicemente incollato sul cristallo). I vetri di questi orologi erano curvati e di gran spessore, caratteristica molto apprezzata oggi dai collezionisti.



Visualizza dettagli completi
  • Informazioni generali

    • Reference: 1665
    • Serial number: 4.1xxxxx
    • Case material: Acciaio
    • Glass: Plexiglass
    • Caseback: A vite
    • Case diameter: 40.0 mm
    • Bezel Materials: Acciaio - Alluminio
    • Dial color: Nero
    • Dial numerals: Nessun numero
    • General conditions: Ottime condizioni
    • Water resistance rate: 60 ATM (non testato)
  • Bracciale o cinturino

    • Band material: Bracciale metallico
    • Lug width: 20 mm
    • Buckle type: Deployante
    • Buckle material: Acciaio
  • Movimento

    • Calibre: 1570 Rolex
    • Movement type: Automatico
    • Complications: Data